dal mondo · donuts

Super donuts (al forno)

State cercando una variante “non fritta”, leggera ma comunque gustosa, delle famose ciambelline americane? O, più semplicemente, l’idea della casa che puzza di fritto non vi alletta? Ecco una ricetta gustosissima delle mitiche donuts… al forno!

donuts2.jpg

 

INGREDIENTI

Per 12 donuts:
340 g di farina 00
170 g di zucchero semolato
60 ml di burro
120 ml di latte
2 uova
120 ml di jogurt greco
mezza bustina di lievito per dolci
qualche pizzico di noce moscata grattugiata (provatelo!)
1 baccello di vaniglia / 1 bustina di vanillina

Per la glassa:
480 gr di zucchero a velo
100 ml di latte
coloranti alimentari in gel e/o cioccolato fondente da sciogliere
decorazioni a scelta (codette di zucchero, cocco, mandorle…)

Attrezzatura necessaria:
1 teglia da donuts (magari in silicone, come questa)
PREPARAZIONE

Iniziamo mescolando insieme gli ingredienti secchi: la farina, il lievito e la noce moscata.
In un altro contenitore, unite il latte, lo jogurt greco, il burro fuso (a fuoco basso), lo zucchero e la vaniglia: amalgamate bene il tutto con le fruste e, una volta raggiunta una consistenza omogenea, unite il composto a quello degli ingredienti secchi. Amalgamateli fino a quando non si saranno combinati omogeneamente, senza continuare a mescolare: prima vi fermerete, più le vostre donuts risulteranno belle morbide una volta sfornate.

Avete ottenuto il vostro impasto! Ora, armati di una sac-a-poche (o di un cucchiaio e mooolta pazienza), riempite la teglia da donuts arrivando circa a metà di ogni formina. Non riempitele troppo altrimenti, lievitando in forno, l’impasto fuoriuscirà dallo stampo!

Infornate per 20 min circa (fino a doratura) a forno preriscaldato a 180°, poi fate raffreddare i vostri dolci per circa un quarto d’ora fuori dal forno. Quando saranno quasi a temperature ambiente potrete sformarle: fatelo con taaanta delicatezza per evitare di romperle!

donuts1.jpg

Fatele raffreddare ancora un attimo e, nel frattempo, preparate la glassa: è semplicissimo! Mettete in un pentolino lo zucchero a velo e il latte e scaldateli a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio per qualche minuto. Suddividete poi la glassa in varie ciotoline, ognuna colorata con toni diversi. Se volete delle tinte “pastello” (più delicate rispetto a quelle usate da me), dosate il colorante in gel con uno stuzzicadente: ve ne servirà veramente poco!

donuts4

Immergete un lato delle donuts nelle glasse colorate, con un movimento rotatorio, aspettate qualche secondo per far scolare la glassa in eccesso e ponetele a consolidare su una graticola (io ho usato la griglia del forno appoggiato su un vassoio): molto consigliata una golosa seconda passata! Completate con zuccherini e decorazioni a piacere.

Consigliata anche la variante con cioccolato fondente fuso (a bagnomaria), intinto in una ciotola di goloso cocco disidratato.

donuts3.jpg

 

Questi dolci si conservano per… naaaaah, a chi interessa? Tanto li spazzolerete subito 😉
Buona merenda!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...